RASP/BG(FG)



RASP/BG(FG), ovvero
Richiedenti Asilo Sans Papiers -Borgo Mezzanone (Foggia)

Nel 2008, numerosi migranti richiedenti asilo, ospiti presso il CARA, Centro di Accoglienza per i Richiedenti Asilo, di Borgo Mezzanone, a circa 15 km da Foggia, dopo aver ricevuto il diniego di asilo dalla commissione territoriale, hanno presentato ricorso...
Ma anche questo è stato respinto. 


Espulsi dal centro, sono stati trasferiti nei container dismessi sulla pista dell'ex-aeroporto militare, alle spalle del centro, l'area in cui fu allestito il primo campo di accoglienza per l'emergenza degli sbarchi dall'Albania, negli anni '90.

Da allora, questo processo si è ripetuto, anno dopo anno, per altri migranti richiedenti asilo di diversi paesi.

Ad oggi, sono più di 500 a vivere in quel campo e nessuno di loro è in possesso di documenti senza i quali non possono nemmeno partire.
Si tratta di uomini e donne provenienti prevalentemente dalla Guinea, dal Mali, dalla Nigeria, dalla Somalia, dalla Costa d'Avorio, dal Burkina Faso,ecc...
Alcuni hanno figli.

Tutte queste persone sono sprovviste di tessera sanitaria, non ricevono contributi di nessun tipo, non hanno acqua potabile, non hanno un vero tetto, una vera cucina, un vero bagno...
Non hanno una vera vita. 

Nessuno usufruisce di corsi di lingue e di formazione, nessuno di loro può ottenere un contratto di lavoro regolare. Tutti cercano di arrangiarsi con lavori sommersi tra la campagna e la città, proprio come fanno molti italiani poveri.

Il loro problema è essenzialmente quello della mancata di documenti.
Per ora sono dei "sans papier".

Il primo marzo 2014, alcuni di loro hanno manifestato davanti alla Villa Comunale di Foggia, ma il loro appello è rimasto inascoltato.

Sono ancora in attesa di risposte...
In Italia di queste situazioni ce ne sono tante.
Eppure loro vorrebbero solo andarsene.

Noi abbiamo cominciato a interrogarci...


insieme.



https://www.youtube.com/watch?v=pCyVFgtGv-A 

Post più popolari