Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2016

Occhio

Questo sito è in allestimento e potrebbe cambiare stile!

Corso di italiano per stranieri

Il centro COSE organizza, presso la propria sede, corsi di italiano di base per stranieri finalizzati a sostenere l'apprendimento dei fondamentali per la comunicazione di base in lingua italiana.  Il corso, destinato a principianti, prevede un test d'ingresso, una prima fase di conoscenza e analisi delle esigenze, e una serie di lezioni con un insegnante specializzato e un assistente.  Gli orari saranno forniti a chiusura delle iscrizioni, fine ottobre.  Per informazioni telefonare al 327 3811438 o scrivere centrocose@gmail.com 




Aperte le iscrizioni 2016-2017

La nostra cartolina informativa



VIETATO LEGGERE - Tra il serio e il faceto

L'associazione C.O.S.E. promuove la cultura della lettura libera, non imposta. Questo video, montato con riprese girate spontaneamente, è un piccolo contributo sul tema. 

Presentazione "Officine Aperte" , Libreria AUT, Torino

Antonio Fiscarelli legge "Dei cortili di San Salvario" in occasione della Festa della Repubblica, alla libreria "AUT -Dove i libri sono indipendenti" 
Torino, 2 giugno 2016


_________________________________________________________________________

Per approfondire i contenuti del iibro
www.officineaperte.com

Per ordinare delle copie del libro
www.aughedizioni.it


_________________________________________________________________________

I proventi della vendita del libro sono destinati al progetto Officine IQBAL  -Per la progettazione di una scuola-villagio dedicata a Iqbal Masih 
www.officineiqbal.blogspot.com

COSE nostre

Il singolo, per potersi sviluppare con serenità, ha bisogno di un ambiente nel quale potere esprimersi nella totalità dei suoi desideri. Le costrizioni (della famiglia, della scuola, della religione, delle ideologie, dei mass.media, delle istituzioni, del gruppo di apprtanenza, de consumismo) condizionano il rapporto del singolo con il mondo, il suo bisogno di rapportarsi alla realtà, alle cose, alle persone in modo autonomo e originale.
E' difficile comprendere, in questa società frenetica, quanto largo è il raggio di azione del singolo, quando la comunità gli si apre gradualmente intorno, insegnanti, educatori e genitori, si aprono (non si chiudono) a cerchio intorno a lui. Come diceva Montessori, “L’abilità del maestro di non interferire arriva con la pratica, come tutto il resto, ma non arriva mai facilmente.”

Ricominciamo da tre

Tre sono, all'oggi, le "cose" materiali fondamentali intorno a cui ruotano le attività del centro: gli spazi della sede, nei quartieri Settecenteschi in pieno centro a Foggia (dove si porta avanti l'ottica dell' "orientamento socio-educativo" per chi vuole davvero unire la teoria e la pratica, dentro un'atmosfera cooperativa e senza "ideologie"),
il "Rudere" di casa cantoniera con annesso lotto di terra a Borgo Mezzanone (dove abbiamo seminato alcuni ortaggi, piante e e pochi alberi degli oltre 40 che abbiamo preso dal corpo forestale) e l'uliveto di Milka e Paolo, dove abbiamo ri-cominciato l' "Orto dagli umori cangianti" in località Jungo, a circa 6 km da Foggia, zona del Salice (in continuità con quello che abbiamo smantellato lo scorso autunno nella terra che aveva in affitto Nonno Raffaele a cui non hanno rinnovato il contratto). E' quindi fra questi 3 spazi che ci muoviamo oggi nel dare concreto seguit…

info pratiche

Obbligo scolastico 
E’ obbligatoria l’istruzione impartita per almeno 10 anni e riguarda la fascia di eta compresa tra i 6 e i 16 anni. L’adempimento dell’obbligo di istruzione è finalizzato al conseguimento di un titolo di studio di scuola secondaria superiore o di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il 18° anno di età. L’istruzione obbligatoria è gratuita. L’obbligo di istruzione può essere assolto: -nelle scuole statali e paritarie  -nelle strutture accreditate dalle Regioni per la formazione professionale 
-attraverso l’istruzione parentale

L’adempimento dell’obbligo scolastico è disciplinato dalle seguenti leggi:  - Circolare Ministeriale 30/12/2010, n. 101, che, all’art. 1 dispone che “nell’attuale ordinamento l’obbligo di istruzione riguarda la fascia di età compresa tra i 6 e i 16 anni".  - Decreto Ministeriale 22 Agosto 2007, n. 139, art. 1: “L’istruzione obbligatoria è impartita per almeno 10 anni e si realizza secondo le disposizioni indicate all’artic…

Invito alla lettura

Ecco come distruggiamo la mente dei nostri bambini (di Tiziana Cristofari) Sono una pedagogista-docente e mi occupo di formazione oramai da diversi anni. Troppo spesso però vedo una situazione che non posso più tacere, anche se non è la prima volta che ne parlo. Sono molto indignata per la facilità con cui i nostri bambini vengono giudicati e “torturati” psicologicamente. E non sto esagerando! Perché la tortura non è solo quella fisica, ma anche e ai nostri giorni soprattutto, quella psicologica. Viviamo in una società molto superficiale, dove i tempi frenetici e la poca pazienza che abbiamo nei confronti dei nostri bambini e delle nostre bambine, ci spingono a conclusioni affrettate sulle loro potenzialità e capacità cognitive, purché ci sollevino dall’incombenza di seguirli negli studi...
continua a leggere...

Officine Iqbal - Work in progress gennaio-febbraio 2016

Da circa 3 mesi abbiamo ripreso i lavori al rudere con quei pochi mezzi che abbiamo. Il nostro amico architetto Gennaro De Capraris ci ha aiutato a fare un'analisi tecnica. Nel frattempo provvediamo a preparare il terreno per accogliere delle piante (abbiamo piantato dei fichi, dei carciofi, delle fave, dei ravanelli e un po' di semi vari). Ripuliamo i bordi verso la strada dove si concentrano i rifiuti che per anni sono stati lanciati e circa 20x10 mq sul lato ovest, dove prevediamo una prima casetta attrezzi, un giardino roccioso, o simile, comunque un sistema naturale di protezione dai venti freddi da nord-nord/ovest, e per gestire il rapporto troppo stretto con la provinciale. Nel pratico abbiamo già iniziato, nel teorico ci stiamo consultando con l'architetto Leonardo Giustizia di San Severo, che ha progettato la prima casa di legno e paglia contro il caporalto qualche anno fa a Art Village di San Severo.

Avendo solo mani e alcuni arnesi manuali (oltre al fiorino che…

Letture consigliate

C'è chi pretende sapere qualcosa di educazione perché "possiede" dei figli o degli "scolari/studenti".
Sul tema, le 12 paginette introduttive a "Il paese sbagliato" di Mario Lodi. Consigliato soprattutto a chi è a digiuno di storia dell'educazione italiana... da Giovanni Meloni
















Officine Iqbal _ Lavori al rudere: analisi e pianificazione (1)

Da ottobre a a oggi abbiamo fatto molte cose. Oltre ad avere scasato dalla terra dove facevamo il nostro piccolo orto sinergico, abbiamo iscritto l'associazione all'agenzia delle entrate, rimesso in ordine la sede (almeno il piano inferiore) e siamo stati spesso al "rudere" a fare piccoli lavori.

In estrema sintesi:

-abbiamo recintato il rudere con un nastro e apposto un cartello per segnalare il pericolo di crollo
-abbiamo ripulito alcune zone, dove abbiamo seminato fave a altri ortaggi alla rinfusa
-piantati 6 alberi di fico, creata una piccola zona compostaggio, individuato una zona "nucleo", da cui far partire una lavorazione del terreno per poter accoglere circa una sessantina di piante: arbusti, alberi fusto medio e alberi a fusto alto che abbiamo richiesto alla forestale
-abbiamo quindi pianificato diverse azioni e abbozzato diverse ipotesi di trasformazione di alcune zone
-inoltre è stata stilata una relazione tecnica sulla condizione attuale del sito (re…