Passa ai contenuti principali

Contribuisci

L'associazione C.O.S.E. ha come suo principale obiettivo la realizzazione di una scuola-villaggio libera dedicata a Iqbal Masih, in un piccolo lotto di terra (1000 mq circa) con annesso un rudere di casa cantoniera (circa 400 mq) da trasformare in una struttura polivalente, abitabile, completamente autonoma. Il progetto, nel suo insieme, sposando un'idea di cooperazione educativa ed economica dal basso, si autofinanzia per ora con una piccola autoproduzione di ortaggi e conserve, e qualche attività formativa. Per informazioni più dettagliate consulta il sito del progetto officineiqbal.blogspot.it.

Per sostenere il progetto:

puoi donare un contributo liberale sul Conto corrente bancario, intestato a  C.O.S.E., Centro di Orientamento Socio-Educativo, VIA DEL SALICE 45, 71121 Quartieri SETTECENTESCHI, Foggia

IBAN: IT 56 G 05018 04000 000000227057 
BIC: CCRTIT2T84A 

oppure su
Carta prepagata Postepay intestata a  Anna Maria Papavia San Severo 46a, 71121, Foggia N. carta: 4023 6006 3318 5162N. codice fiscale: PPANMR76B63D643C

Nella causale, puoi scrivere “Sottoscrizione OFFICINE IQBAL-COSE ” 

Puoi contribuire anche in altri modi, partecipando a elaborare il nostro progetto, aiutandoci a diffondere il nostro progetto, entrando nella nostra rete per costruire "insieme" i futuri percorsi didattici e formativi, donandoci strumenti e mezzi in disuso che possono venire utili sia per questa fase sia per il dopo, e in altri modi che ritieni possano contribuire alla realizzazione del nostro progetto-sogno-utopia-desiderio-bisogno.


Ci fa piacere se ci dai una mano, se cominci a fare entrare nei tuoi pensieri questa esperienza, che si prevede lunga e difficile. E te ne saremo grati per sempre. Un giorno, quando il nostro Rudere sarà la Scuola-Villaggio Iqbal Masih, saremo felici di accoglierti.


Se vuoi partecipare attivamente a questo progetto, contattaci!

_______________________________________________________________________
Inoltre, puoi fare richiesta di adesione all'associazione richiedendo il modulo di adesione al seguente indirizzo: centrocose@gmail.com 

Puoi aderire come:

socio sostenitore
versando la quota associativa annuale  di 20 euro più un contributo mensile di 10 euro o più.

socio ordinario
versando la quota associativa annuale di 20 euro e partecipa anche alle attività statutarie dell'associazione

socio-fruitore 
versando la quota di 5 euro (potrai in questo modo usufruire delle attività dell'associazione e prenotare delle conserve a distanza)

In tutti i casi la tessera, annuale, ti sarà inviata via posta tradizionale (o via email se preferisci)

Post popolari in questo blog

Breve sunto di una giornata a Borgo Mezzanone -5 Settembre 2018

BORGO MEZZANONE, 6 SETTEMBRE 2018

Siamo arrivati a Borgo per le 17.15. Mentre arrivavamo ci ha chiamati un giornalista del quotidiano l'Attacco che voleva sapere con precisione dove si svolgeva l'iniziativa. Lo abbiamo pescato davanti alla villa e lo abbiamo portato con noi nello spiazzale prescelto dai bambini per la festa.

Non c'era ancora nessuno, tranne Samuel. I bambini sono arrivati alla spicciolata nell'arco di una mezz'oretta. Così alcuni genitori. Per l'intera durata dell'evento (fino al tramonto), abbiamo potuto contare fino a 34 persone, di cui dodici adulti. Alcune persone con figli sono venute da Foggia. Le altre erano tutte del posto.

L'evento è stato molto semplice. Abbiamo posizionato 3 tavolini su cui sono state adagiate le piccole cose che i bambini hanno comperato con i soldi della colletta e la torta preparata da Anna Maria. Alcune bambine e alcune mamme si sono occupate del servizio ai tavoli. I maschietti hanno giocato a pallone, le …

I love Borgo Mezzanone - La politica dei bambini

RESOCONTO DEGLI TULIMI DUE GIORNI (di Anna Maria Papa)

FOGGIA, 29 agosto 2018
Lunedi 27 agosto, siamo ritornati in sede per sistemare l’ambiente, pulire e mettere in ordine in vista dell’inizio delle scuole. Abbiamo invitato Samuel e Swami a darci una mano (Samuel e Swami sono due bambini, fratello e sorella, rispettivamente di otto e dieci anni, che vivono a Borgo Mezzanone e che hanno stretto una particolare amicizia con la nostra associazione). Era qualche settimana che non ci vedevamo, così ci hanno raccontato le novità e ci hanno invitati alla festa che vogliono organizzare nel loro quartiere, insieme ai compagni della loro età. L’idea è venuta a Swami di organizzarsi per fare qualcosa di buono per Borgo Mezzanone: stanno facendo una colletta per fare la spesa, stanno ideando un balletto da fare insieme e mi hanno chiesto di preparare una torta al cioccolato. Stupiti e inteneriti dalla forza di questa semplice proposta fatta da un gruppo di bambini che vive in un così grave disagio…

I bambini di Borgo Mezzanone hanno deciso -La festa si fa domani!

Foggia, 4 settembre 2018
Mentrealla prefettura di Foggia si svolge un ennesimo incontro istituzionale sui temi del caporalato, a Borgo Mezzanone, chesi può considerare come una "zona rossa" dellaprovincia foggiana non solo in rapporto a questo tema, dei bambini non oltre i 12 anni fannouna colletta, allo scopo di organizzare una "festa" attraverso la quale sensibilizzare le amministrazioni sulle condizioni ambientali del borgo.Questi bambini vorrebbero ristrutturare tutto, ripulire tutto, rifare le aiuole, ristrutturare i 3 campi da calcio eda tennis, ridare vita a una piscina seppellita, ridare i nomi alle vie, "colorare i palazzi di tutti icolori".Questi bambini non vogliono semplicemnte avere quello che spetta loro per principio, ma anche quello che spetta agli adulti,ai loro genitori, ai loro nonni: dicono che vogliono strade e spazi ben puliti per "poter stare e giocare senzarischiare di ammalarsi e di farsi male"; dicono che vogliono delle …