Passa ai contenuti principali

che cos'è COSE

Il Centro COSE è scambio fra le culture, rispetto reciproco nel reciproco riconoscimento delle differenze, confronto creativo, costruzione cooperativa dellautonomia di ciascuno. 
La filosofia del Centro COSE non si ispira a una particolare dottrina, credo religioso o ideologia politica.
Il Centro COSE considera la cooperazione e l'autonomia come le principali leve per lo sviluppo culturale, politico ed economico della società, e lotta per l'affermazione della legalità, per il rispetto dei diritti e per la strutturazione orizzontale nellorganizzazione di ogni iniziativa sociale.

In particolare, condivide e promuove gli approcci cooperativi e democratici tanto nell'ambito dell'educazione quanto nell'ambito dell'economia, ritenendo urgente conciliare le due sfere in un unico progetto di sviluppo etico e politico della società.
Ispirandosi a un generale principio di reciprocità, il centro COSE orienta la sua etica su quattro assi ideali: a) reciprocità inter-generazionale, b) reciprocità inter-culturale, c) reciprocità inter-disciplinare, d) reciprocità inter-territoriale. Questi quattro principi orientativi, nella visione del Centro COSE, sono concepiti come le particelle elementari di quella cellula complessa che può essere un gruppo, una comunità, una società

quando entrate nel centro COSE trovate

un luogo senza gerarchie tra uomini e donne, adulti e bambini
un luogo aperto a ogni idea e progetto in linea con le regole della convivenza pacifica
un luogo che aspira all'autonomia mediante la riflessione e le pratiche democratiche
un luogo di reciprocità dove si apprende ad ascoltare e a lavorare insieme
un luogo autogestito in cui il lavoro cooperativo garantisce lo sviluppo personale
un luogo interculturale dove si impara a convivere nel rispetto delle differenze e delle identità
un luogo di tolleranza della diversità sotto tutti i suoi aspetti


Post popolari in questo blog

Occhio

Questo sito è in allestimento e potrebbe cambiare stile!

RASP/BG(FG)

RASP/BG(FG), ovvero
Richiedenti Asilo Sans Papiers -Borgo Mezzanone (Foggia)

Nel 2008, numerosi migranti richiedenti asilo, ospiti presso il CARA, Centro di Accoglienza per i Richiedenti Asilo, di Borgo Mezzanone, a circa 15 km da Foggia, dopo aver ricevuto il diniego di asilo dalla commissione territoriale, hanno presentato ricorso...
Ma anche questo è stato respinto. 

Espulsi dal centro, sono stati trasferiti nei container dismessi sulla pista dell'ex-aeroporto militare, alle spalle del centro, l'area in cui fu allestito il primo campo di accoglienza per l'emergenza degli sbarchi dall'Albania, negli anni '90.

Da allora, questo processo si è ripetuto, anno dopo anno, per altri migranti richiedenti asilo di diversi paesi.

Ad oggi, sono più di 500 a vivere in quel campo e nessuno di loro è in possesso di documenti senza i quali non possono nemmeno partire.
Si tratta di uomini e donne provenienti prevalentemente dalla Guinea, dal Mali, dalla Nigeria, dalla Somalia, dalla Co…

Corso di italiano per stranieri

Il centro COSE organizza, presso la propria sede, un corso di italiano di base per stranieri finalizzato a sostenere l'apprendimento dei fondamentali per la comunicazione di base in lingua italiana.  Il corso, destinato a principianti, prevede un test d'ingresso, una prima fase di conoscenza e analisi delle esigenze, e una serie di lezioni con un insegnante specializzato e un assistente.  Gli orari saranno forniti a chiusura delle iscrizioni, fine ottobre. Il corso comincerà   Per informazioni telefonare al 327 3811438 oppure recarsi presso l'associazione in via del salice 45 ​, dal lun. al ven. dalle 18.30 alle 19.30​.